Cyber Security

PHISHING: LA PRIMA SENTENZA CHE CONDANNA POSTE ITALIANE

Poste Italiane è stata condanna per la prima volta a risarcire quanto illecitamente trafugato ad un proprio cliente su una carta postepayt, in seguito ad attività di phishing.

E’ quanto stabilito dal Tribunale di Lecce, sezione II civile, con una sentenza a dir poco storica, che apre le porte ad una nuova forma di tutela per gli ignari utenti, che troppo spesso vedono in questo ambito sottratti  i proprio risparmi dall’attività di malevoli cybernauti.

Il phishing è infatti un’attività che ha inizio, […]

NIENTE CUSTODIA CAUTELARE SENZA COPIA DELLE INTERCETTAZIONI

Lo ha stabilito la Corte di Cassazione, Sez. VI penale con la sentenza n. 45490 depositata il 13/11/2015, precisando che integra una nullità’ di ordine intermedio il provvedimento con cui il Tribunale del riesame confermi la custodia cautelare in carcere, laddove la difesa – pur avendone fatta richiesta – non abbia ottenuto copia delle intercettazioni.

Una pronuncia fortemente garantista del diritto di difesa, che non sancisce il vizio della ricerca della prova e del risultato in se’ considerati, ma della loro […]

IL CONFLITTO DI INTERESSE NEGLI APPALTI

TAR Roma, 31.07.2019 n. 10186

La nozione di “conflitto di interesse” rilevante per il settore degli appalti pubblici, risulta attualmente ricostruita, grazie anche al contributo della giurisprudenza amministrativa, in termini di mera potenzialità, sulla scorta sia della norma generale di cui all’art. 6-bis della legge n. 241 del 1990 (come introdotta dalla legge n. 190 del 2012), che dà rilievo ad “ogni situazione di conflitto, anche potenziale”, sia della norma speciale di cui all’art. 42, comma 2, del d.lgs. n. 50 […]