Rimborso Integrale dei Buoni Fruttiferi Postali della Serie P

Rimborso Integrale dei Buoni Fruttiferi Postali della Serie PLStudio Legale Giusti & Laurenzano di Roma è a tua disposizione per avviare una azione legale per ottenere il Rimborso Integrale dei Buoni Fruttiferi Postali della Serie P, emessi dal 1 luglio 1986 (e serie P con timbro Q/P).

Buoni Fruttiferi Ordinari della Serie P emessi dal 1 luglio 1986 (quindi anche i buoni della serie P con timbro Q/P) stanno rivelando delle criticità in sede di liquidazione, a causa della mancata applicazione del relativo timbro di trasformazione degli stessi buoni nella successiva serie Q (D.M 28/06/1986).
Lo Studio Legale Giusti & Laurenzano di Roma vanta già alcune vittorie relative alla serie P, ottenendo la liquidazione delle somme secondo quanto risulta dalle tabelle originarie (ovvero, in caso dei buoni della serie P con timbro Q/P, ottenendo la liquidazione delle somme relative al coefficiente bimestrale originariamente previsto dal ventesimo al trentesimo anno dall’emissione dei buoni).

A tal fine, pertanto, lo Studio Legale Giusti & Laurenzano di Roma sta procedendo a raccogliere adesioni per l’avvio di azioni legali cumulative, ad un costo forfettario ad utente di Euro 100,00, per i possessori di buoni della serie P con timbro Q/P, e di Euro 250,00 per i possessori della serie P senza alcun timbro. Il tutto comprende la fase di reclamo, mediazione obbligatoria e tutto il procedimento di primo grado, fino a sentenza.

Le cause vengono avviate a gruppi di 15/20 utenti (la qualcosa non pregiudica le posizioni individuali).

Come aderire all’Azione Legale?

  1. Verificare se si è in possesso (anche se già incassati) di buoni della serie P (tra cui anche Q/P) emessi dal 1 luglio 1986 (compreso) e della relativa quietanza di pagamento (nel caso in cui non si sia più in possesso dei buoni, si potrà chiederne copia all’ufficio postale, attraverso l’apposito modulo. L’istanza viene evasa in circa 60-90 gg)
  2. Scannerizzare (esclusivamente in formato PDF) la documentazione su indicata e inviarla a mezzo mail alla nostra casella di posta elettronica (indicando nell’oggetto della comunicazione COGNOME e NOME dell’intestatario dei buoni / BFP serie P)
  3. Attendere la ricezione di una comunicazione di conferma, con la quale verranno inviate le indicazioni successive per il proseguo, con la documentazione da firmare e le indicazioni per effettuare il bonifico del fondo spese

Non appena raggiunto il numero minimo di utenti, lo Studio Legale Giusti & Laurenzano di Roma procederà con l’avvio dell’azione legale con ricorso a cognizione sommaria ex art. 702 bis cpc (durata prevedibile, salvo incidenti procedimentali, circa 7/8 mesi). La causa verrà incardinata presso il Tribunale Civile di Roma (derogando al c.d. foro del consumatore in favore del c.d. foro del convenuto, la qual cosa ci consente di abbattere anche i costi di domiciliazione). Non appena iscritta la causa a ruolo, Lo Studio Legale Giusti e Laurenzano di Roma comunicherà agli aderenti tutti i riferimenti della causa (Sezione, Giudice Istruttore, Numero di Ruolo, data di udienza) così da consentire un autonomo monitoraggio di tutto l’andamento della causa (fermo restando che sarà cura delli Studio Legale Giusti e Laurenzano di Roma inviare aggiornamenti di ogni esito e rinvio).

A buon esito della pratica, liquiderà un patto di quota lite pari al 10% delle somme che verranno riconosciute a sentenza. Ovviamente in caso di esito negativo del giudizio, nessuna somma le verrà ulteriormente richiesta a titolo di onorari o spettanze.

Per qualsiasi informazione ulteriore non esitate a scrivere al nostro indirizzo di posta elettronica ovvero a contattare il nostro Studio Legale al numero telefonico 06.64.850.184.

INVIA LA DOCUMENTAZIONE

Chiamaci ora allo 06.64.850.184

Oppure inviaci la tua documentazione in formato pdf.

INVIA LA DOCUMENTAZIONE