Responsabilità

SE L’IMMOBILE E’ ABUSIVO, IL CONTRATTO DI LOCAZIONE E’ COMUNQUE VALIDO

Con la sentenza n 9558/2017 la Cassazione si è pronunciata nel senso della validità di un contratto di locazione afferente ad un immobile risultato abusivo.

La sentenza veniva impugnata proponendo ricorso in cassazione con cui venivano reiterati gli stessi motivi esaminati in appello, ovvero la nullità del contratto di locazione per impossibilità e illeceità dell’oggetto ex art. 1346 c.c. e della causa concreta contraria a norme imperative.

La Corte di Cassazione ha stabilito che  “Il carattere “abusivo” di una costruzione concretizzandosi in […]

ECOGRAFIA MORFOLOGICA: NESSUN RISARCIMENTO SE IL MEDICO NON RILEVA L’ASSENZA DI UN ARTO.

La Corte di Cassazione, Sezione Terza Civile, con la sentenza dell’11 aprile 2017, n. 9251, ha disposto che nessun risarcimento spetta ai genitori se il medico non ha rilevato dall’ecografia, l’assenza di un arto del nascituro, trattandosi di un’anomalia fetale, non idonea a consentire l’interruzione di gravidanza.

Ciò perché, secondo un orientamento espresso a SSUU, il genitore che agisca per il risarcimento del danno, deve  provare che la madre avrebbe esercitato la facoltà di interrompere la gravidanza, in presenza delle condizioni […]

CONDANNATO L’AMMINISTRATORE DI CONDOMINIO FUGGITO COL “MALLOPPO”

Su domanda giudiziale introdotta dallo Studio Legale Giusti&Laurenzano a tutela di un Condominio, il Tribunale di Roma con sentenza pubblicata il 3 marzo scorso, ha condannato l’ex amministratore dello stabile alla restituzione di quando indebitamente sottratto, oltre alla rifusione delle spese legali.

Il Condominio, infatti, aveva chiesto ed ottenuto dal Tribunale di Roma decreto ingiuntivo per le somme sottratte dall’ex amministratore, il quale non pago aveva presentato opposizione.

Il Tribunale investito della fase di merito, nominata CTU, ricostruiva grazie alla documentazione contabile offerta dal […]