IL TRIBUNALE CIVILE DI ROMA SOSPENDE I PRIMI AVVISI DI ACCERTAMENTO di 6.000 euro EMESSI DA ROMA CAPITALE AVVERSO I RESIDENTI DEL QUARTIERE CASILINO PER LA MANCANZA DI FOGNE.
Lo Studio G&L che assiste i residenti saluta con favore l’ottimo risultato raggiunto con l’udienza odierna, in cui il Giudice della II sezione ha sposato in pieno la tesi offetta dagli Avv.ti Patrizia Giusti e Carmine Laurenzano.
Questi ultimi si dicono soddisfatti anche a fronte dei numerosi altri identici ricorsi che verranno trattati nei prossimi giorni.
Contatti
06/64850184
info@avvocatigiustilaurenzano.it
www.avvocatigiustilaurenzano.it