Multa

AUTOVELOX: NULLA LA MULTA.

Ancora la Cassazione torma a pronunciarsi in tema di contravvenzioni al codice della strada effettuate tramite autovelox e, dunque, a contestazione differita.

Da ultimo lo fa con la sentenza. 26441 del 20/12/2016 pronunciando l’annullabilità di un verbale di contestazione al codice della strada, poiché privo degli estremi del decreto prefettizio.

Diversamente dai giudici di merito, la Cassazione non solo ha ritenuto la doglianza del ricorrente meritevole di accoglimento, ma ha altresì precisato che il decreto con il quale il Prefetto individua le […]

By |gennaio 9th, 2017|Codice della Strada, Diritto Civile|0 Comments

MULTA DA 300 MILA EURO PER LA TRE

L’AGCOM – il Garante per le comunicazioni – ha multato il gestore telefonico Tre per la mala gestione dei propri call canter.
La Tre, invero, non consentiva per il tramite dei call center con di poter inoltrare reclami, invitando tutti gli utenti a lamentarsi via fax.
Con tale sistema non solo la Tre ometteva, di fatto, di dare una riposta concreta alle istanze di reclamo, in quanto gli utenti si vedevano recapiviolato la delibera AGCOM 79/2009, la quale prevede che ciasun utente […]

By |dicembre 19th, 2016|Contratti, Contratti di Servizi, Diritto Civile|0 Comments

NULLA LA MULTA SE L’AUTOVELOX NON E’ TARATO

Lo ha stabilito la Cassazione con la sentenza 14543/2016, precisando che tutti i misuratori di velocità devono essere soggetti a tarature periodiche.
E ciò richiamandola decisione della Consulta adottata con la sentenza n. 113/2015 con la quale aveva dichiarato incostituzionale l’art. 45 del Codice della Strada, nella parte in cui non prevede che tutte le apparecchiature impiegate nell’accertamento delle violazioni dei limiti di velocità siano sottoposte a verifiche periodiche di funzionalità e di taratura. Per cui deve ribadirsi che tali verifiche […]

By |luglio 21st, 2016|Codice della Strada|0 Comments