Cerca
Close this search box.

FIUMICINO-ISOLA SACRA: ACCOLTI I RICORSI DELLO STUDIO G&L AVVOCATI

FIUMICINO ISOLA SACRA – IMU- Accolti i ricorsi presentati dallo Studio Legale GIUSTI&LAURENZANO
imposizione abbattuta del 53%.

Ma non è ancora sufficiente.

La Commissione Tributaria Provinciale di Roma sta accogliendo puntualmente i ricorsi presentati dallo Studio Legale GIUSTI&LAURENZANO per conto dei cittadini di Fiumicino – Isola Sacra, per annullare gli avvisi di accertamento per il mancato pagamento dell’ICI/IMU.
La vicenda, ormai seguita da alcuni anni dallo Studio Legale GIUSTI&LAURENZANO, prende avvio con l’approvazione definitiva nel 2006 del Piano Regolatore Generale del Comune di Fiumicino che ha reso edificabili, con varie destinazioni, la maggior parte dei terreni di Isola Sacra a Fiumicino. Si tratta per lo più di destinazioni residenziali con un limitatissimo indice di edificabilità (al massimo palazzine di due o tre piani), con un assetto del territorio destinato a preservare verde, verde pubblico e servizi, oltre che strutturare comparti destinati all’artigianato e al commercio.
La maggior parte dei terreni, tuttavia, non è stata mai suscettibile di edificazione. Vincoli derivanti dal rischio di esondazione del tevere, vincoli da rischio da alluvione, presenza di gas hanno reso i terreni assolutamente non idonei alla edificazione, se non dopo la realizzazione di opere di messa in sicurezza.

L’imposizione IMU/ICI tuttavia, non è stata mai realmente adeguata alla situazione. l’impossibilità di sfruttamento economico dei terreni da una parte, ed una imposizione ICI/IMU arrivata a livelli assurdi (in alcuni casi con decine di migliaia di Euro all’anno di imposizione) hanno distrutto un intero contesto economico e sociale. Sono pertanto decine i ricorsi che lo Studio Legale GIUSTI& LAURENZANO ha avviato per conto dei cittadini che, non avendo più facoltà o risorse, hanno deciso di non pagare l’imposizione comunale, ritenendola iniqua e non proporzionata.
Gli esiti dei primi giudizi sono stati positivi. la Commissione Tributaria, in accoglimento parziale di primi ricorsi presentati dallo Studio Legale GIUSTI&LAURENZANO, ha abbattuto l’imposizione del 53%.
Il risultato è sicuramente incoraggiante, ma il livello di tassazione è tutt’ora troppo elevato e sproporzionato rispetto alla reale situazione del territorio.

Lo Studio Legale GIUSTI&LAURENZANO sta procedendo anche in sede di appello, presso la Commissiore Tributaria Regionale per il Lazio, al fine di chiedere l’applicazione della delibera di giunta del Comune di Fiumicino n. 31/2009 che prevede la base imponibile pari al 20% del valore lordo dei beni. In tali casi, il risultato della imposizione sarebbe poco superiore a quella dei terreni agricoli. Lo Studio Legale GIUSTI&LAURENZANO, sta seguendo inoltre per conto del COMITATO SPONTANEO DI ISOLA SACRA, i rapporti con il Comune di Fiumicino per un tavolo di confronto per l’abbattimento della imposizione e la revisione della Delibera di Giunta n. 7/2009 per la determinazione del valore di mercato dei terreni. Allo stato attuale gli incontri con il Sindaco Montino, l’Assessore Di Genesio e la strutture del dipartimento delle entrate sono sempre stati molto propositivi, ma non hanno ancora prodotto alcun risultato concreto. il tutto mentre l’Autorità di Bacino ha confermato il Decreto n. 58/2016 sul rischio alluvione, qualificando quasi l’intero territorio come ad elevatissimo rischio per la salute umana. Al momento non rimane che insistere nella via giudiziale.

Lo Studio Legale GIUSTI&LAURENZANO sta continuando a portare di fronte alla Giustizia Tributaria la vicenda anche in grado di appello

Per chi avesse la stessa problematica, può contattarci al telefono 06/64850184 oppure scriverci a info@avvocatigiustilaurenzano.it o visitare nostra pagina Facebook e il nostro sito.

#Fiumicino, Imu e la delibera “dimenticata”, l’atto “immediatamente esecutivo” è rimasto su carta

scrivici Per una consulenza

Cerca
ARTICOLI RECENTI CORRELATI:
CATEGORIE CORRELATE: