Cerca
Close this search box.

GRAFIA DEL GIUDICE INCOMPRENSIBILE? SENTENZA NULLA

Con la sentenza n. 4683/2016 la Cassazione ha sancito un importante principio per risolvere quei casi, purtroppo assai frequenti, in cui la sentenza diventa incomprensibile a causa della pessima grafia del Giudice.

La motivazione della sentenza, invero, deve ritenersi mancante non solo quando effettivamente venga omessa, ma anche tutte le volte in cui, seppur formalmente presente, risulti incomprensibile a causa della scrittura a mano utilizzata dal Giudice.

Se il Giudice, pur nell’era del processo telematico, si ostina a scrivere a mano il suo provvedimento, deve curarsi di farlo con una grafia assolutamente leggibile; diversamente pregiudicherebbe  il diritto di difesa della parte che non sarebbe messa in grado di conoscere l’iter logico seguito dal Giudice e posto a fondamento della decisione.

grafia

scrivici Per una consulenza

Cerca
ARTICOLI RECENTI CORRELATI:
CATEGORIE CORRELATE: