Codice della Strada

CONDANNATE EQUITALIA E ROMA CAPITALE – VITTORIA G&L AVVOCATI

Il Giudice di Pace di Roma ha accolto l’opposizione ex art. 615 c.p.c. presentata dallo Studio Legale Giusti&Laurenzano per conto di una propria assistita, avverso un estratto di ruolo.

L’atto di Agenzia dell’Entrate Riscossione, ex Equitalia, conteneva numerose cartelle esattoriale afferenti a verbali emessi in violazione del Codice della Strada, ormai da tempo prescritti.

I verbali, invero, si riferivano a trasgressioni che sarebbero state commesse più di 5 anni or sono, nelle more delle quali non era mai intervenuta alcuna notificazione.

Per tale […]

GUIDA IN STATO DI EBBREZZA ANCHE A CAVALLO!

Secondo la Cassazione il cavallo è un mezzo di trasporto e come tale deve seguire le norme del Codice della Strada, il quale disciplina, infatti, il transito sulle strade di pedoni, veicoli ed animali.

Sulla base ditale presupposto, già nel 2015 la Cassazione aveva già pronunciato sussistente il reato di guida in stato di ebbrezza per il conducente di una bicicletta.

Ebbene, sottoposto al vaglio degli Ermellini il caso di un “cavaliere” ubriaco di Ivrea, la Corte di Cassazione ha precisato che […]

CIRCOLAZIONE STRADALE E ASSENZA DI SEGNALETICA

Con la sentenza n. 1289 del 19/01/2017 la Cassazione ha escluso la responsabilità del Comune per i danni causai da un sinistro stradale, in caso di assenza di segnaletica.

Ciò sostiene la Corte ragionando sulla circostanza che, se è pur vero che la segnaletica aiuta ed agevola la circolazione stradale, a presidiare la stessa però sono già sufficienti le norme contenute nel codice della strada.

Pertanto, se il conducente che sarebbe stato favorito dalla segnaletica che si assume mancante ritenga di aver […]