Cerca
Close this search box.

TAR LAZIO: NO ALLA MUSERUOLA

In accoglimento del ricorso promossa dall’Ass.ne Earth, il TAR Lazio ha sentenziato che non può stabilire a priori se un pit bull o un rottweiler siano più o meno pericolosi di un barboncino o di un chihuahua, ma è necessario valutare caso per caso.

Sulla base di tale presupposto, il TAR ha annullato l’ordinanza dirigenziale emessa dal Comune di Cave, che imponeva l’obbligo della museruola per i cani appartenenti alle razze ritenute aggressive dall’ordinanza del 2008, emessa dall’allora ministro della salute Livia Turco.

Ordinanza che solo l’anno successivo era già stata modificata alla luce della letteratura scientifica, che ritiene non potersi individuare delle razze particolarmente pericoloso rispetto ad altre.

 

 

 

museruola

scrivici Per una consulenza

Cerca
ARTICOLI RECENTI CORRELATI:
CATEGORIE CORRELATE: