Cerca
Close this search box.

MANTENIMENTO FIGLI: IL PADRE DEPRESSO E' COMUNQUE RESPONSABILE SE NON PAGA

Lo ha stabilito la Cassazione con la recente sentenza n. 12282 di Marzo 2016, con la quale ha condannato un padre inadempiente verso la figlia, nonostante quest’ultimo lamentasse di essere depresso e disoccupato, motivi per i quali non aveva adempiuti agli obblighi di mantenimento verso la minore.

Secondo i giudici, infatti, il padre ha pressoché ignorato la figlia non corrispondendo mai nulla.

A contrario le precarie condizioni di salute lamentate dall’uomo, non sono state in alcun modo provate e documentate, apparendo invece il genitore uomo sano e robusto, idoneo al lavoro.

Per tali motivi, la Sesta sezione penale ha confermato la condanna del padre a tre mesi di reclusione ed euro 400,00 di multa per l’omesso mantenimento della figlia minore.

Logo Studio Legale Giusti e Laurenzano Roma

scrivici Per una consulenza

Cerca
ARTICOLI RECENTI CORRELATI:
CATEGORIE CORRELATE: