CAVITA’ SOTTERRANEE DI ROMA – alla ricerca delle cause di crolli e cedimenti….e responsabilità
 
Lo Studio Legale GIUSTI&LAURENZANO coinvolto nel sopralluogo che si è svolto stamattina presso il parco Archeologico di Via di Centocelle, con il supporto e la guida dell’Associazione ROMA SOTTERRANEA.. Dopo l’esperienza delle cavità sotterranee della zona Villini Santa Maria, per i procedimenti finalizzati alla realizzazione del sistema di raccolta delle acque nere, lo Studio Legale GIUSTI&LAURENZANO è stato incaricato di avviare azioni giudiziali per verificare i cedimenti che hanno coinvolto alcuni aree confinanti con il parco, realizzate sopra le cavità sotterranee.
I cedimenti hanno in realtà interessato esclusivamente pozzi di areazione. il sopralluogo si è svolto nell’ambito della consulenza tecnica disposta dal Tribunale Civile di Roma, nella causa promossa dallo Studio Legale GIUSTI&LAURENZANO, finalizzata a verificare e reperire la responsabilità dei cedimenti che hanno coinvolto un piazzale condominiale.
Tutta la zona di Roma est-Roma Sud, spiegano gli addetti di Roma Sotterranea all’Avvocato Carmine Laurenzano, presente per conto dello Studio Legale GIUSTI&LAURENZANO, è interessata dalla presenza delle cavità. interi quartieri, prenestino, casilino, pigneto, mandrione, quadraro arco di travertino,  fino alla laurentina, sono sorti su un complesso sistema di gallerie e cavità, in parte naturali, ma per la maggior parte scavate e create artificialemnte per lo sfruttamento della pozzolana e della coltivazione dei funghi. Tale sistema, in alcuni casi conosciuto fin dai tempi di Roma antica, spesso oggi crea problemi urbanistici ed edilizi che devono trovare apposite e puntuali soluzioni che devono tener conto dello stato del sottosuolo. A tal fine, lo Studio Legale GIUSTI&LAURENZANO è a disposizione per valutare singole problematiche. a tal fine si potrà contattare scrivendo una email a info@avvocatigiustilaurenzano.it, oppure contattando lo 0664850184.

IMG20210728092123